Centro Estivo 2020

L’emergenza COVID-19 impone di ripensare le attività proposte ai bambini ed ai ragazzi durante il periodo estivo.

L’amministrazione Comunale, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale per la tutela della sicurezza sanitaria di minori ed operatori, ha pertanto inteso organizzare il “Centro Estivo 2020” con le seguenti modalità.

A CHI E’ RIVOLTO?

Il Centro è rivolto a bambine/i, ragazze/i dai 3 ai 13 anni, residenti a Boffalora o i cui genitori lavorano a Boffalora, che nell’anno scolastico 2019/2020 hanno frequentato la Scuola dell’Infanzia, la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado.

COME SI SVOLGE?

Il centro estivo sarà organizzato con proposte educative e ricreative nel pieno rispetto delle disposizioni relative a norme igienico sanitarie e con l’attuazione di tutte le misure indicate da Governo e Regione (triage d’accoglienza, sanificazione ambienti, lavaggio mani, rapporti educatori/bambini, ingressi e uscite scaglionati, gruppi fissi, etc..).

I bambini saranno suddivisi in piccoli gruppi nel rispetto dei rapporti educatori/bambini stabilito dalla normativa:

  • Scuola dell’Infanzia: 1 educatore ogni 5 bambini
  • Scuola Primaria: 1 educatore ogni 7 bambini;
  • Scuola Secondaria di primo grado: 1 educatore ogni 10 ragazzi;

QUANDO?

Il centro estivo si svolgerà dal 29 giugno al 31 luglio 2020 dal LUNEDI’ AL VENERDI’

  • ingresso scaglionato per triage ed accoglienza dalle ore 8.00
  • inizio attività dalle ore 9.00
  • uscita con orario scaglionato dalle ore 16.00 alle ore 16.30

DOVE?

Le attività saranno prevalentemente all’aperto e si svolgeranno presso la Scuola Primaria “Giovanni Paolo II” e l’Asilo Nido “Il Piccolo Naviglio”.

Le famiglie riceveranno l’indicazione del luogo dove accompagnare i figli ed il programma settimanale delle attività.

Saranno consentite SOLO uscite sul territorio comunale.

QUANTO COSTA?

Il costo è di € 70,00 settimanali ed include:

  • attività educative
  • pranzo e merenda di metà mattina;
  • “kit bambino” comprendente cappellino, zainetto, astuccio e mascherina (per i bambini dai 6 anni ai 13 anni);

Riduzione di € 10,00 a settimana in caso di contemporanea frequenza di altri minori appartenenti allo stesso nucleo familiare (2° o 3° figlio).

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario per ogni singola settimana o per l’intero periodo prescelto indicato nel modulo di iscrizione.

Sul bonifico di pagamento dovranno essere specificati il nominativo del/la bambino/a, la causale del versamento (cre 2020) ed periodo.

IBAN: IT 36 W 05034 32570 000000007014 – intestato a Comune di Boffalora Sopra Ticino

causale: nome e cognome del bambino – periodo di frequenza

Le quote versate non potranno essere rimborsate.

COME E QUANDO ISCRIVERSI

Inviare il Modulo di iscrizione e il Consenso al trattamento dei dati personali, debitamente compilati, alla mail: protocollo@boffaloraticino.it

Le iscrizioni sono aperte fino venerdì 21 GIUGNO p.v..

modulo iscrizione Centro Estivo 2020

consenso al trattamento dei dati

SI PRECISA CHE IN CASO DI PIÙ FIGLI ANDRÀ COMPILATO UN MODULO PER OGNI FIGLIO.

CRITERI DI ACCESSO

Il centro estivo è a numero chiuso (max 46 iscritti) e con i seguenti criteri d’accesso:

  • bambino/a residente a Boffalora Sopra Ticino con entrambi i genitori lavorano in presenza
  • bambino/a i cui genitori lavorano sul territorio comunale
  • bambino/a nella famiglia dei quali sia presente un solo genitore/affidatario, se occupato
  • bambino/a con una disabilità certificata (si chiede di fornire relativa documentazione qualora non ancora in possesso del Comune di Boffalora Sopra Ticino)
  • fragilità del nucleo familiare attestata dal Servizio Sociale professionale

PER INFORMAZIONI

Telefonare al seguente numero 02 97238130 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12,30.

Inviare una mail serviziscolastici@boffaloraticino.it

linee guida centri estivi

BONUS BABY SITTING E CENTRI ESTIVI

L’INPS ha comunicato che il Bonus per servizi di Baby Sitting potrà essere utilizzato anche per coprire i costi del centro estivo

In particolare ha scritto che: L’articolo 72 del decreto-legge n. 34/2020 ha introdotto la possibilità di optare, per una parte o per anche per tutto l’importo complessivamente spettante a titolo di bonus (al netto di quanto eventualmente già richiesto con la domanda di bonus baby-sitting COVID-19 per essere utilizzato mediante il Libretto Famiglia), per una somma che verrà accreditata direttamente al richiedente, in caso di comprovata iscrizione ai centri estivi, ai servizi integrativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, ai servizi socio-educativi territoriali, ai centri con funzione educativa e ricreativa e ai servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia, per il periodo dalla chiusura dei servizi educativi scolastici al 31 luglio 2020.

La fruizione del bonus in commento è incompatibile con la fruizione, negli stessi periodi, del bonus asilo nido di cui all’articolo 1, comma 355, della legge n. 232/2016, come modificato dall’articolo 1, comma 343, della legge 27 dicembre 2019, n. 160.

Nel caso di opzione per la frequenza ai centri estivi e per servizi integrativi per l’infanzia, il genitore dovrà allegare alla domanda della prestazione la documentazione comprovante l’iscrizione ai suddetti centri e/o strutture che offrono servizi integrativi per l’infanzia (ad esempio, ricevuta di iscrizione, fattura, altra documentazione che attesti l’iscrizione), indicando anche i periodi di iscrizione del minore al centro o alla struttura (minimo una settimana o multipli di settimana), che non potranno andare oltre la data del 31 luglio 2020. Inoltre, dovrà essere indicato anche l’importo della spesa sostenuta o ancora da sostenere.

Per ulteriori dettagli sul bonus consultare l’informativa completa sul sito INPS  

Si consiglia di consultare giornalmente il sito internet del Comune per verificare tutti gli aggiornamenti!